mercoledì 9 novembre 2016

Frittatine di pasta e ceci

Se ci avanza un piatto di rigatoni al ragù o di ziti alla genovese è probabile che il primo pensiero che ci viene in mente per riciclarli è quello di preparare un ottima frittata di pasta, " a pizza e maccarune " come usiamo dire a Napoli. Ma se ad avanzare è della pasta e ceci o pasta e cavoli, sicuramente non vi è mai balenata l'idea di riciclarla per una frittata di pasta ma , semplicemente, di riscaldare la sera ciò che è avanzato a pranzo.Oggi vedremo invece un modo diverso di riutilizzare la pasta e ceci: in pratica si tratta di frittatine di pasta e ceci avanzata.dalla forma di polpette.Lo stesso procedimento lo possiamo utilizzare anche per la pasta e cavoli, con gli stessi ottimi risultati.

Ingredienti
Pasta mista e ceci avanzata  200g circa
uova  1
salame napoletano a cubetti  40/50 g
grana grattugiato  50  g
Farina di mais qb
olio x friggere


La preparazione è la stessa della classica frittata di maccheroni :
amalgamiamo la pasta e ceci con l'uovo sbattuto, il salame tagliato a cubetti e il formaggio grattugiato

Se il composto dovesse risultare troppo fluido posiamo aggiungere del pane grattugiato, quindi formiamo delle polpette


passiamole nella farina di mais


e friggiamole in abbondante olio molto caldo ( è preferibile usare una padella dai bordi alti in modo che " le polpette " galleggino nell'olio )
Il risultato sarà delle gustosissime frittatine di pasta e ceci croccanti all'esterno grazie all'impanatura con la farina di mais e morbide e golosissime all'interno: Consumarle calde con un pizzico di sale e pepe.





Con questa ricetta partecipo al Food Blogger contest "Giri di Pasta "  organizzato in occasione dell'apertura della prima friggitoria "take away" per sole frittatine di pasta  "Giri di Pasta " a Napoli.

2 commenti:

  1. Piatto goloso!
    Se passi da me c'è un premio!
    www.jeggycorner.blogspot.it

    RispondiElimina